Il Viaggio Legale: la Mehari di Giancarlo Siani a Bologna fino al 16 febbraio

SianiÈ diventata un simbolo della lotta alla criminalità organizzata la Mehari di Giancarlo Siani, il giovane giornalista napoletano ucciso dalla camorra nel 1985 perché faceva semplicemente il proprio mestiere: raccontava i fatti, le connessioni, la verità.
La Citroen verde, triste teatro della morte di Siani, è arrivata sabato mattina nel Cortile d’onore di Palazzo d’Accursio dove sosterà fino al 7 febbraio tra i pannelli fotografici curati dalla Fondazione Polis e la mostra “Ripresi – i beni confiscati alla criminalità organizzata in Emilia Romagna” promossa da Libera E-R e dal Master “Pio La Torre”.

Continua a leggere