Categoria: Editoriali

«…un giornalista che dava fastidio, il dottore Ungaro». Venerdì 4 settembre conferenza stampa a Bologna (spazio Ateliersì) di Aser, Fnsi, Odg

Venerdì 4 settembre 2020, alle 11, allo Spazio Ateliersì di Bologna, in via San Vitale 69, Federazione nazionale della Stampa italiana, Associazione della Stampa e Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna, insieme con le associazioni...

Naccari (presidente Aser): “Sindaco di Ferrara vigili su insulti a cronista. Bordate becere, toni e modi che ricordano Ventennio”

Il presidente dell’Aser (Associazione Stampa dell’Emilia-Romagna) ha scritto una lettera al sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, per chiedere al primo cittadino di “vigilare” su un rappresentante della giunta di Ferrara che “continua ad attaccare...

Il giornalista nell’età dello smart working: gli interventi di Tartaglia, Fiengo e Facchini

di Giancarlo Tartaglia La fase emergenziale dovuta alla pandemia per il Covid19 è ormai alle spalle e c’è da augurarselo, in via definitiva. In questi mesi i decreti governativi hanno cancellato diritti costituzionali fondamentali e...

Fondo di solidarietà Aser: a 30 colleghi il contributo di 250 euro. C’è tempo fino al 15 giugno. Qui il REGOLAMENTO

BOLOGNA – Sono 30 i colleghi precari o disoccupati iscritti all’Aser che hanno ricevuto i 250 euro previsti dal Fondo di solidarietà emergenza Coronavirus istituito dall’Associazione per sostenere chi ha avuto una riduzione del...

‘Cura Italia’, dagli ammortizzatori sociali alle misure per i lavoratori autonomi: il decreto in pillole

Licenziamenti sospesi, sostegno a chi perde reddito, interventi per conciliare le esigenze lavorative con quelle familiari a seguito della chiusura delle scuole. E ancora: nuove disposizioni sullo smart working, la possibilità di sospendere le...

Covid-19, Fnsi: “L’informazione non si ferma, tutelare i più deboli. Il governo sostenga il settore, anche e soprattutto lavoratori autonomi e precari”

«L’informazione non si ferma. L’impegno dei giornalisti italiani continua, pur fra difficoltà sempre più diffuse e visibili. È però opportuno che anche le aziende facciano la loro parte, mettendo i giornalisti nelle condizioni di...